FROM GOTH TO GODDESS? OVVERO COME SOPRAVVIVERE AL GOTICO.

The Cure ha influenzato un’intera generazione non solo per il suo sound e i suoi testi metaforici, cupi, a volte tragici e quasi sempre sibillini. Anche il look ha fatto la sua parte, e che parte!!

Ma come nasce il look così caratteristico di Robert Smith?

Le malelingue dicono che Robert Smith potrebbe aver rubato il suo look così caratteristico da diventare la sua propria firma, ad altri idoli del rock. Alla fine degli anni 70’ i The Cure fecero da gruppo di spalla alla band Siouxsie Sioux and the Banshees nel loro British promo tour. Secondo il loro bassista, Steven Severin, un Robert Smith “fatto” e dagli occhi rossi, usò uno dei rossetti dei Siouxsie in preda a un trip particolarmente feroce a base di oppio. Smith nega la storia e afferma di essersi sempre truccato fin da quando era piccolo.

Negli anni ’80, The Cure passano dalla new wave, il rock post-punk a un suono cupo, gotico che oggigiorno viene associato in modo permanente con il nome della band. Nel 1982, con il rilascio di Pornography, Robert Smith inizia ad adottare il suo caratteristico look torreggiante, capelli ampiamente laccati e incotonati (per non definirli sconvolti), pesante eyeliner nero e rossetto rosso a go-go. “Se non mi truccavo, non potevo salire sul palco. Mi sarei sentito troppo cosciente di me stesso”. Afferma il cantante.

Ma Smith non vuole essere catalogato come un “gotico” Dice: “E’ un peccato che ancora oggi il termine “gotico” sia etichettato al nome dei The Cure”. Facendoci partecipe così del suo disprezzo per la musica gotica in generale. Gli piaccia o no, Smith è in gran parte il responsabile di aver popolarizzato il look che il più della gente associa alla sottocultura gotica. La moda gotica, dal total black look, agli esempi dei look Elisabettiani e Vittoriani, è stata presentata e rappresentata sulle passerelle della moda di tutto il mondo, da grandi stilisti contemporanei come John Galliano, Vivienne Westwood, Gareth Pugh, e Alexander McQueen.

Come ottenere il suo Look? E ‘possibile incorporare elementi di stile di Smith, nel guardaroba di tutti i giorni, senza perderci la testa,  – a meno che, naturalmente, questo è quello che si desidera (perdere la testa…). Basta caricarsi di eyeliner liquido e rossetto rosso, da applicare liberamente. Il Nero è generalmente una scelta sicura. Come lo sono le lacrime.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Este sitio usa Akismet para reducir el spam. Aprende cómo se procesan los datos de tus comentarios.